Percezione animata dalle forti emozioni

“Un sintomo visivo equilibrato da molteplici fusioni cromatiche, si raccorda con gestualità predominanti ed in perfetto equilibrio.
Le sue opere sono racconti che analizzano i suoi stati d’animo e della percezione animata dalle forti emozioni che coinvolgono la fonte della sua ricerca.”

Jean Charles Spina (critico d'arte)

iconizzano le sensazioni umane, sia visive che uditive

L'ultimo periodo dell'artista, che lui stesso racchiude nel contenitore Art in Music, si può leggere come rielaborazione di contesti antichi, un moderno preistorico che talune volte proietta profumi iconografici d'Africa, in composizioni che ricordano le cellule, le forme microscopiche. Amebe metropolitane rilette coi colori, acidi, della tradizionale Pop Art. Trasposizioni quasi astratte. Quasi, visto che iconizzano le sensazioni umane, sia visive che uditive.


Arianna Fornasari (storico e critico d'arte)

stimolare l'apparato cognitivo

Figura poliedrica capace di plasmare dipinti aventi connotati d'avanguardia, nell'artista Italiano oramai richiesto in numerosi eventi nazionali, va altresì rimarcata la peculiare dote di saper plasmare musiche originali in un connubio altamente riuscito con la sua pittura.
La sua arte non mira ad una riproduzione fedele del reale ma vuole stimolare l'apparato cognitivo di chi invece fruisce dell'opera , inducendolo a stabilire un nesso tra il dipinto e il suo stesso tessuto esperienziale.


Andrea Ceccarini (scrittore)

“L’arte per me è una connessione attraverso l’inconscio, in un mondo tutto mio: una nuova realtà dove regna la fantasia che dà vita a nuove forme e suoni”

una vivacità travolgente impregnata da una fervente energia

Nelle opere astratto-geometriche di Colucci le sensazioni e le emozioni, che vengono fuori dal suo inconscio per arrivare all'osservatore attraverso la materia pittorica, vengono idealizzate. L'utilizzo di alcuni colori fluorescenti permettono di uscire dalla dimensione bidimensionale del quadro. Le linee e i colori creano una vivacità travolgente impregnata da una fervente energia. Le sue opere, proiezione emozionale del suo io, si esplicano attraverso un linguaggio che è sintesi di istinto e ragione. La particolare creatività dell'artista lo porta a riflettere l'espressione della sua anima, con i suoi sentimenti e le sue emozioni. I suoi quadri sono traboccanti di forme geometriche. Con la sua musica cromatica viene fuori l'uomo con le inquietudini, i sogni, le gioie. I colori si sposano inequivocabilmente con il suono. Emozioni e sogni di Pasquale Colucci si materializzato nelle sue splendide opere.

Alessandra Primicerio (critico d'arte)

UN'ESPERIENZA SENSORIALE audiovisiva

"Le mie mostre sono accompagnate sempre dalle mie musiche o da concerti. Ogni dipinto mi ha ispirato alla composizione di una colonna sonora che crea la giusta atmosfera meditativa nell'osservare i quadri"